Operazione alla prostata.

Compenso di diversi effetti collaterali dopo trattamento ormonale in caso di tumori alla prostata

Nel trattamento antiandrogeno del tumore alla prostata, a causa del ritiro degli ormoni, avviene una retrazione del pene, che non puo´ venir compensata a lungo tramite Sildenafil o la terapia di iniezioni nel corpo cavernoso (SKAT). Ma anche dopo una radicale ectomia della prostata, la disfunzione erettile presente relativa al metodo porta ad una riduzione crescente del membro, che ha spinto molti urologi a somministrare dopo l´operazione Sildenafil oppure ad eseguire una SKAT.

Con il trattamento PHALLOSAN forte questo effetto puo´essere prevenuto efficaciemente e in modo conveniente.